Confezionatrice in atmosfera modificata

Il confezionamento in atmosfera modificata (MAP) consiste nel modificare la composizione dell'atmosfera all'interno di un contenitore con alimenti confezionati (compresi: manzo, maiale, pollo, pesce, verdure, ecc.). L'obiettivo del confezionamento MAP è aumentare la durata di conservazione del prodotto nel contenitore.

La confezionatrice in atmosfera modificata è l'attrezzatura per realizzare imballaggi MAP per migliorare la durata e la freschezza di molti prodotti alimentari.

Invia un'e-mail di richiesta diretta a [email protected] è preferito.

Richiedi un preventivo
sigillante per vaschette confezionatrici per atmosfera modificata
Confezionatrici in atmosfera modificata
sigillante per vaschette confezionatrici per atmosfera modificata

Sigillatrice verticale per vaschette macchina MAP

sigillante per vaschette confezionatrici per atmosfera modificata

Sigillatrice per vaschette per macchine MAP in linea

sigillante per vaschette confezionatrici per atmosfera modificata

Termosigillatrice per vaschette/bicchieri macchina MAP continua

sigillante per vaschette confezionatrici per atmosfera modificata

Macchina termoformatrice MAP

Cos'è il confezionamento in atmosfera modificata MAP?

Il confezionamento in atmosfera modificata (MAP) consiste nel confezionare prodotti alimentari deperibili in un ambiente ad atmosfera modificata per poter prolungare la durata di conservazione dei prodotti confezionati. Sebbene lo stoccaggio in atmosfera controllata (CAS) implichi un attento controllo e l'aggiunta di gas per mantenere una concentrazione fissa di gas intorno al prodotto, la composizione del gas dei prodotti MAP freschi cambia costantemente a causa delle reazioni chimiche e dell'attività microbica. L'ambiente esterno può anche essere generato dalla penetrazione di materiali di imballaggio.

Perché utilizzare il confezionamento in atmosfera modificata MAP?

Mantenere il cibo fresco è sempre una sfida. Sappiamo tutti che il cibo non rimane fresco per sempre. Ci sono una serie di fattori che causano il deterioramento del cibo. L'ossigeno provoca l'ossidazione. I grassi e gli oli contenuti negli alimenti possono ossidarsi e rendere il cibo rancido. Il cibo si è deteriorato principalmente a causa della crescita di microbi come batteri, lieviti e muffe che sono presenti intorno a noi. Questi microbi si nutrono e crescono sul prodotto alimentare, facendolo andare a male. L'aspetto del cibo può anche cambiare nel tempo se esposto all'aria. La carne fresca diventa marrone dopo un po' a causa delle interazioni tra ossigeno e pigmenti nel tessuto.

Le persone hanno inventato molti metodi per rallentare il deterioramento del cibo e per mantenere il cibo attraente e commestibile il più a lungo possibile. Questi includono la semplice refrigerazione - più bassa è la temperatura, più lentamente crescerà la maggior parte dei microbi - o trattamenti come il decapaggio, la stagionatura con sale o l'aggiunta di conservanti artificiali, confezionamento sottovuoto è un moderno metodo di confezionamento alimentare iniziato dagli anni '1940.

Tuttavia, mantenere il cibo fresco il più a lungo possibile senza additivi è una sfida e una tecnologia chiave per raggiungere questo obiettivo è sigillare il prodotto alimentare in una confezione che contenga una miscela di gas naturali in proporzioni attentamente controllate che rallentano significativamente il processo di decadimento inibendo i processi di ossidazione e la crescita dei microbi. Questa è l'essenza di confezionamento in atmosfera modificata: l'atmosfera in cui viene confezionato l'alimento viene modificata in modo da ridurre notevolmente il deterioramento e aumentare la durata di conservazione del prodotto.

Vantaggi del confezionamento in atmosfera modificata MAP

Il confezionamento in atmosfera modificata consente agli alimenti naturali e non trasformati di essere confezionato in modo da prolungare la durata di conservazione del prodotto. Ciò aumenta la qualità dell'immagine e della consistenza dei prodotti, nonché l'attrattiva della sua nutrizione. L'atmosfera contenuta all'interno della confezione garantisce al prodotto una disponibilità estesa. Poiché MAP non ha bisogno di prodotti chimici per preservare la freschezza del prodotto, ha un appeal maggiore.

La trasformazione e la commercializzazione degli alimenti è migliorato a causa del confezionamento in atmosfera modificata. MAP fornisce al consumatore cibi freschi e deliziosi. Questi alimenti spesso superano le aspettative del cliente.

Quando si tratta di consapevolezza del marchio, qualità costante e prodotti freschi, la tecnologia MAP è un vero vantaggio per tutti. Sia i consumatori che le aziende alimentari sembrano godere dei vantaggi del MAP.

• Durata di conservazione più lunga/qualità superiore

Gli alimenti confezionati in atmosfera protettiva si deteriorano molto più lentamente. In combinazione con il raffreddamento continuo, il confezionamento in atmosfera modificata può prolungare significativamente la freschezza e la durata di conservazione. Questo effetto varia a seconda del tipo di prodotto. Tuttavia, di solito è possibile un raddoppio della durata di conservazione. Normalmente, i prodotti MAP mantengono un'elevata qualità per un periodo di tempo più lungo e arrivano al consumatore nelle migliori condizioni possibili.

• Meno rifiuti

Una maggiore durata è spesso associata a un minor numero di problemi durante la spedizione a lunga distanza e una maggiore durata. Di conseguenza, lo smaltimento dei rifiuti dovuto al cibo avariato può spesso essere ridotto.

• Più opportunità di vendita

A causa della maggiore durata di conservazione, il confezionamento in atmosfera modificata apre in genere nuovi mercati geografici ai produttori. In particolare con merci deperibili, è possibile raggiungere distanze di spedizione più lunghe. Un mercato globale può diventare realtà.

• Meno conservanti

Il confezionamento in atmosfera protettiva allunga la durata di conservazione degli alimenti, il che significa in molti casi che l'uso di conservanti può essere ridotto o addirittura completamente eliminato. I consumatori ottengono prodotti che non contengono additivi artificiali.

• Design accattivante della confezione

Accanto agli aspetti funzionali, il design del packaging gioca un ruolo significativo nella competizione per i consumatori. L'aspetto e l'impressione di qualità influenzano il comportamento di acquisto. Il confezionamento in atmosfera modificata è molto adatto per il design e la presentazione di imballaggi più accattivanti del prodotto alimentare.

Come funziona l'imballaggio in atmosfera modificata

L'ossigeno produce reazioni di ossidazione dei lipidi. Provoca anche alti tassi di respirazione in frutta e verdura. Gli alti tassi di respirazione sono responsabili della riduzione della durata di conservazione. La presenza di ossigeno favorisce la crescita del deterioramento aerobico. Può anche verificarsi la potenziale formazione di altri microrganismi indesiderati. Riducendo l'ossigeno e sostituendolo con altri gas, possiamo ridurre o ritardare le reazioni indesiderate. Per modificare l'atmosfera di una confezione, l'ossigeno contenuto all'interno deve essere ridotto o rimosso. Il processo MAP riduce il volume di ossigeno contenuto all'interno dello spazio vuoto della confezione contenente il prodotto. L'ossigeno viene spesso sostituito con altri gas, compreso il solo azoto, o aria mista di azoto, anidride carbonica e ossigeno.

Composizione dell'aria di confezionamento in atmosfera modificata

Il tipo e la proporzione di gas utilizzati nella confezione sono decisi principalmente dal tipo di alimento nella confezione. Alcuni prodotti richiedono solo il riempimento di azoto, mentre altri potrebbero aver bisogno di aria mista di azoto, biossido di carbonio e ossigeno. Di seguito è riportata la composizione dell'aria modificata per riferimento. Si consiglia sempre di consultare un tecnologo alimentare professionista per il rapporto di miscelazione prima della produzione reale.

Anidride carbonica (CO2) e azoto (N2) sono utilizzati principalmente come gas protettivi negli imballaggi alimentari. Anche il monossido di carbonio (CO) o l'argon (Ar) sono comuni in alcuni paesi. In alcuni casi viene utilizzato anche l'ossigeno (O2).

Ossigeno (O2) essenzialmente provoca il deterioramento degli alimenti a causa dell'ossidazione e costituisce le condizioni ideali per la crescita di microrganismi aerobici. Di conseguenza, l'ossigeno è spesso escluso dal confezionamento in atmosfera modificata. In alcuni casi – tipicamente carni rosse – la lavorazione è volutamente effettuata con elevate concentrazioni di ossigeno, per evitare che il colore rosso diventi pallido, e per inibire la crescita di organismi anaerobi.

Anidride carbonica (CO2) è incolore, inodore e insapore. Ha un effetto di inibizione dell'ossidazione e di inibizione della crescita sulla maggior parte dei batteri aerobi e delle muffe. Il gas viene spesso utilizzato per aumentare la durata di conservazione degli alimenti. La durata di conservazione degli alimenti confezionati o conservati è normalmente più lunga, maggiore è il contenuto di CO2. Tuttavia, molti prodotti possono diventare acidi se il dosaggio è troppo alto. Inoltre, il gas può diffondersi fuori dall'imballaggio o essere assorbito dal prodotto e l'imballaggio collassa. L'uso di gas di supporto o riempimento può rallentare questo effetto.

Azoto (N2) è un gas inerte e, a causa del suo processo di produzione, è tipicamente di purezza relativamente elevata. Di solito viene utilizzato per spostare l'aria, in particolare l'ossigeno atmosferico, negli imballaggi alimentari. Questo impedisce l'ossidazione del cibo e inibisce la crescita di microrganismi aerobici. Viene spesso utilizzato come gas di supporto o di riempimento, poiché si diffonde molto lentamente attraverso film plastici e quindi rimane più a lungo nella confezione.

Monossido di carbonio (CO) è incolore, inodore e insapore. Simile all'ossigeno, il monossido di carbonio viene talvolta utilizzato per mantenere il colore rosso, principalmente, della carne. Le concentrazioni richieste sono molto basse. In alcuni paesi, tra cui l'UE, l'uso del monossido di carbonio per le atmosfere modificate è comunque vietato negli alimenti.

Argon (Ar) è inerte, incolore, inodore e insapore. A causa della somiglianza delle sue proprietà a quelle dell'azoto, l'argon può sostituire l'azoto in molte applicazioni. Si ritiene che alcune attività enzimatiche siano inibite e che l'argon rallenti le reazioni metaboliche in alcuni tipi di verdure. A causa degli effetti marginali e del prezzo più elevato rispetto all'azoto, il suo utilizzo è piuttosto raro.

Idrogeno (H2) ed elio (He) caratteristica in atmosfere modificate in alcune applicazioni. Tuttavia, questi gas non vengono utilizzati per prolungare la durata di conservazione. Sono utilizzati come gas traccia per alcuni sistemi di rilevamento perdite disponibili sul mercato. La dimensione molecolare relativamente piccola dei gas consente una rapida fuoriuscita attraverso le perdite degli imballaggi. Poiché questi gas altrimenti non hanno proprietà positive sui prodotti alimentari e sono costosi e non facili da maneggiare, il loro uso è raro. Il metodo più comune per il test di tenuta è la rilevazione di CO2 che è il componente principale in molti processi MAP.

Come gas inerte, l'azoto viene utilizzato principalmente per sostituire l'ossigeno negli imballaggi, prevenendo così l'ossidazione. Grazie alla sua bassa solubilità in acqua, l'azoto aiuta anche a prevenire il collasso della confezione mantenendo il volume interno

Prodotti alimentariComposizione dell'aria modificata
Carni rosse crude: Manzo, capra, lepre, agnello, maiale, coniglio, vitello, cavallo, cervo, cinghiale70% O₂, 30% CO₂

Frattaglie crude: piedi o zampetto, foie gras, rigaglie, cuore, rognone, fegato, collo, coda di bue, animelle, lingua e trippa20% CO₂, 80% O₂
Pollame crudo: pollo, anatra, oca, faraona, gallo cedrone, pernice, cappone, fagiano, piccione, pulcinella di mare, gallina della Cornovaglia, quaglia e tacchino30% CO₂, 70% N₂ o 20% CO₂, 80% O₂
Pollame, porzioni e tagli scuri: trito di pollame scuro, altro pollame senza pelle, pollo senza pelle, tacchino senza pelle, pollame scuro a fette, trito di tacchino30% CO₂, 70% O₂
Pesce bianco crudo a basso contenuto di grassi e frutti di mare: pesce gatto, merluzzo, rombo, orata, coley, ombrina, dab, dover e sogliola al limone, passera, cernia, eglefino, nasello, halibut, hoki, huss, carangidi, john dory, triglie, coda di rospo, luccio passera di mare, merluzzo bianco, dentice, branzino, squalo, razza, rombo, merlano30% N₂, 40% CO₂, 30% O₂
Pesce azzurro e frutti di mare crudi ad alto contenuto di grassi: pesce serra, carpa, anguilla, ippoglosso nero, aringa, sgombro, sardina, salmone di scoglio, salmone, sardine, alosa, spratto, pesce spada, trota. tonno, bianchetti60% N₂, 40% CO₂
Molluschi, crostacei e molluschi: Abalone, vongole, cardi, conchiglie, granchi, gamberi, seppie, aragoste, cozze, polpi, ostriche, gamberi, capesante, ricci di mare, gamberi, calamari, buccine, chiocciole30% N₂, 40% CO₂, 30% O₂
Prodotti a base di carne cotti, stagionati e trasformati: pancetta, hamburger di manzo, sanguinaccio, salumi, carne di maiale e prosciutto a pezzi, salsicce da cucina, carne in scatola, wurstel, haggis, prosciutti, carni da pranzo, carne essiccata, fette di carne, lingua di bue, pastrami, paté, salame piccante, carni in vaso, rillettes, arrosti, salsicce, renna affumicata, cervo affumicato, terrine, wurstel70% N₂, 30% CO₂
Pesce e prodotti di mare cotti, stagionati e trasformati: Gonfiori, anatra bombay, buckling, uova di merluzzo, pesce affumicato a freddo, galantina di pesce, rillettes di pesce, terrine di pesce, pesce affumicato a caldo, aringhe affumicate, pesce in vaso, crostacei in vaso, baccalà, acciughe sotto sale , caviale salato, uova di pesce salate, meduse salate, paté di frutti di mare, eglefino affumicato, ippoglosso affumicato, sgombro affumicato, salmone affumicato, trota affumicata, taramasalata70% N₂, 30% CO₂
Prodotti a base di pollame e selvaggina cotti, stagionati e lavorati: galantina di cappone, ballotine di pollo, involtini di pollo, selvaggina stagionata, pollame stagionato, ballotine d'anatra, paté d'anatra, galantina d'anatra, galantina di fagiano, galantina di piccione, pollo affumicato, anatra affumicata, pollo affumicato , tacchino affumicato, bacon di tacchino, ballotine di tacchino, galantina di tacchino, rollè di tacchino70% N₂, 30% CO₂
Piatti pronti: casseruole, piatti pronti contenenti pesce, piatti pronti contenenti selvaggina di uccelli, gulasch, piatti pronti contenenti carne, piatti pronti contenenti frattaglie, piatti pronti contenenti pasta, piatti pronti contenenti pollame, salse, piatti pronti contenenti frutti di mare, zuppe, piatti pronti contenenti la verdura70% N₂, 30% CO₂
Prodotti alimentari pronti:

Pesce, frutti di mare, carne e pollame in pastella;

Bouchee/impanato: pesce, frutti di mare, carni e pollame;

Burritos, enchiladas, falafel, crepes ripiene, frittelle e panini, kebab, omelette, pasticci, paté in crosta, pizze, pasta e torte contenenti carne, pollame, pesce e frutti di mare, quiche, roule au fromage, sandwich, satay, involtini di salsiccia, souffies , involtini primavera, pane pitta ripieno, tacos, tostadas, vol au vents

70% N₂, 30% CO₂
Prodotti pasta fresca: Capelli, fettucine, funghini, fusilli, linguine, macaoni, conchiglie, spaghetti, tagliarini, tagliatelle, trenette, tubetti, vermicelli, zitioni50% N₂, 50% CO₂
Prodotti da forno: bagel, budini di pane, pane, focacce, cheesecake, crepes, croissant, focaccine, pasticcini danesi, pane alla frutta, torte alla frutta, torte alla frutta, strudel di frutta, crostate alla frutta, meringhe, muffin, pane nan, pane alle noci, pancake , pane precotto, pane pitta, basi per pizza, salatini, torte a strati di pan di spagna, involtini, tacos, tortillas, pani vegetali, cialde50% N₂, 50% CO₂
Formaggi a pasta dura: Creme aerosol, burro, torte alla crema, creme, creme, formaggi freschi, formaggi a pasta dura, margarina, formaggi a pasta semidura, formaggi a fette, yogurt100% CO₂
Formaggi grattugiati e molli: Creme aerosol, burro, torte alla crema, creme, creme, formaggi freschi, formaggi grattugiati, margarina, formaggi a fette, formaggi molli, yogurt70% N₂, 30% CO₂
Prodotti alimentari secchi: caffè, latte in polvere, cacao in polvere, latte disidratato, pesce essiccato e salato, frutti di mare essiccati e salati, fagioli secchi, cereali secchi, coloranti secchi, aromi secchi, frutta secca, erbe aromatiche essiccate, lenticchie essiccate, funghi secchi, pasta secca , snack secchi, spezie essiccate, verdure essiccate, farine, noci, patatine, tè100% N₂ o 30% CO₂, 70% O₂
Prodotti vegetali cotti e conditi: peperoncini di fagioli, bhaji, broccoli al formaggio, bollicine e squittii, formaggio di cavolfiore, insalata di cavolo, fagioli e patate cotti, frittelle di mais, funghi all'aglio, cotolette di lenticchie, altre insalate condite, pakoras, insalate di pasta e patate, pilaf , piatti di quorn, insalate di riso, polpette, peperoni e pomodori ripieni, sformati di verdure, sformati contenenti verdure, pasta e crumble di verdure, curry e dosa di verdure, sformati di verdure, pilau di verdure, torta di verdure, torta di verdure, hamburger vegetariani30% CO₂, 70% O₂
Alimenti e bevande liquidi: Cordiali, succhi di frutta, liquori, yogurt liquido, latte, acque minerali, oli, liquori, succhi di verdura, vini100% N
Prodotti ortofrutticoli freschi interi e preparati: mele, albicocche, carciofi, asparagi, melanzane, avocado, banane, germogli di soia, barbabietole, fagioli, broccoli, cavoli, carote, sedano, ciliegie, cetrioli, cumquat, finocchi, aglio, agrumi , uva, guaiava, kiwi, porro, lattuga, litchi, mango, midollo, meloni, insalate di frutta e verdura, gombo, cipolle, altri germogli, papaia, pastinaca, frutto della passione, pesche, pere, piselli, peperoni, ananas, prugne, patate, ravanelli, rabarbaro, spinaci, mele stellate, fragole, altri frutti di bosco, mais, pomodori90% N₂ o 5% CO₂, 5% O₂

Quali prodotti possono essere confezionati in imballaggi in atmosfera modificata MAP

Il confezionamento in atmosfera modificata è adatto per un'ampia gamma di prodotti alimentari. Mentre tradizionalmente venivano confezionati in atmosfera protettiva principalmente latticini, prodotti a base di carne o pane, ora il MAP è sempre più utilizzato per altri alimenti come pesce, caffè, frutta o verdura. Inoltre, il confezionamento in atmosfera modificata è guidato dalla crescente popolarità dei pasti pronti e dei prodotti pronti.

Prodotti a base di carne e salumi

La carne e gli insaccati, in particolare la carne cruda, sono molto inclini a deteriorarsi a causa della crescita microbica, a causa della loro elevata umidità e contenuto di nutrienti. Non importa se manzo, maiale o pollame: il deterioramento inizia dal momento della macellazione e soprattutto dopo la macellazione. Oltre agli elevati standard di igiene e al raffreddamento permanente, le atmosfere modificate possono prolungare significativamente la durata di conservazione di carne e insaccati. CO2 è il più importante tra i gas protettivi. A concentrazioni superiori al 20 %, CO2 può ridurre notevolmente la crescita microbica. Nel caso delle carni rosse esiste anche il rischio di ossidazione dei pigmenti di colore rosso. La carne perderà il suo colore rosso, diventando grigia e poco appetitosa. Questa ossidazione è particolarmente evidente con la carne bovina. Un alto contenuto di ossigeno nell'imballaggio del gas protettivo può prevenire l'ossidazione. Anche un basso contenuto di monossido di carbonio (circa 0,5 %) può aiutare a mantenere il colore rosso della carne. Tuttavia, l'uso di questo gas non è consentito nell'UE, ad esempio. Il pollame è particolarmente sensibile al rapido deterioramento ed è quindi soggetto a requisiti più elevati per il raffreddamento permanente. Anche qui atmosfera modificata con CO2 contenuto prolungherà la durata di conservazione. Un alto contenuto di ossigeno viene utilizzato anche per il pollame senza pelle in modo da mantenere il colore della carne. il CO2 possono essere in parte assorbiti dagli alimenti. Per evitare il collasso dell'imballaggio, l'azoto viene utilizzato come gas di supporto.

Salsicce e prodotti a base di carne, ad esempio pezzi di carne marinati o affumicati, reagiscono in modo molto diverso a seconda della preparazione. L'uso di gas inerti fin dall'inizio può garantire una durata di conservazione più lunga. il CO2 il contenuto non dovrebbe essere troppo alto con questi prodotti, al fine di prevenire un sapore aspro.

Pesce e prodotti di mare

Pesce e frutti di mare sono alcuni degli alimenti più sensibili. Rischiano di perdere rapidamente la loro qualità e di deteriorarsi anche poco dopo la cattura. La ragione di ciò risiede nel valore del pH neutro come prerequisito ideale per i microrganismi e gli enzimi speciali che influiscono negativamente su gusto e odore. Anche il pesce, che è ricco di acidi grassi, diventa rancido rapidamente. L'elemento più importante per una maggiore durata è il raffreddamento vicino a 0° Celsius. Atmosfere modificate con minimo 20 % di CO2 anche ritardare la crescita dei batteri. CO2 componenti circa il 50 % sono usati frequentemente. CO . maggiore2 concentrazioni possono portare a effetti collaterali indesiderati come perdita di liquidi o sapore aspro. Nel caso di pesce magro e crostacei, O2 viene utilizzato anche nella confezione. Ciò previene lo sbiadimento o la perdita del colore, fungendo allo stesso tempo da inibitore della crescita per alcuni tipi di batteri. Quando si tratta di molluschi e crostacei, occorre prestare particolare attenzione a garantire un CO2 contenuto non troppo elevato. Questo può essere percepito più chiaramente da un sapore aspro, mentre questi prodotti assorbono CO2 la maggior parte, a causa della quale l'imballaggio può crollare. L'azoto come gas di supporto inerte previene questo effetto.

Latticini

Il formaggio è principalmente rovinato dalla crescita microbica o dall'irrancidimento. Una catena di raffreddamento continua essenzialmente prolunga la durata di conservazione dei prodotti. Con il formaggio a pasta dura, c'è il rischio di formazione di muffe a contatto con l'ossigeno. Di conseguenza, in passato si usava spesso il confezionamento sottovuoto, anche se sono scomodi da aprire e possono allo stesso tempo lasciare segni poco attraenti sul prodotto. CO2 previene efficacemente la formazione di muffe, ma non pregiudica in altro modo la maturazione del formaggio. Il formaggio a pasta molle può diventare rapidamente rancido. Questo problema può essere affrontato anche con la CO2 atmosfere modificate. Tuttavia, poiché il formaggio a pasta molle assorbe CO2 in misura significativamente maggiore, c'è il rischio che l'imballaggio si rompa. Una CO . corrispondentemente più bassa2 contenuto dovrebbe quindi essere scelto. Nel caso di prodotti lattiero-caseari come yogurt o panna, c'è il rischio che i prodotti assorbano troppa CO2 e diventando acido. Una CO . più bassa2 contenuto dovrebbe quindi essere scelto.

Il latte in polvere, soprattutto da utilizzare negli alimenti per l'infanzia, è un prodotto molto sensibile. È particolarmente importante assicurarsi che l'ossigeno venga spostato dalla confezione per prolungare la durata di conservazione. In pratica il confezionamento viene effettuato in azoto puro con il minor contenuto di ossigeno residuo possibile.

Pane e Torta

Con pane, torte e biscotti, la durata di conservazione è principalmente influenzata dalla potenziale formazione di muffe. Un elevato standard di igiene durante la produzione e il confezionamento può ridurre notevolmente questo rischio. Imballaggi in atmosfera modificata con CO2 e senza ossigeno impedisce in gran parte ai prodotti di ammuffire e prolunga la durata di conservazione. Per evitare il collasso dell'imballaggio a causa della CO2 assorbimento da parte dei prodotti, in molti casi l'azoto viene utilizzato come gas di supporto.

Frutta e verdura

Le atmosfere modificate nelle confezioni consentono di offrire ai consumatori prodotti freschi e non trattati – ovvero frutta e verdura fresca e succulenta – con una lunga durata. Allo stesso tempo, frutta e verdura sono soggette a requisiti molto speciali per quanto riguarda la natura dell'imballaggio e l'atmosfera. Questo perché – a differenza di altri alimenti – frutta e verdura continuano a respirare dopo la raccolta e di conseguenza richiedono un contenuto di ossigeno nella confezione. Inoltre, il film di imballaggio non deve essere completamente stretto. Tenendo conto della traspirazione del prodotto e della permeabilità del film, tipicamente tramite microperforazione, è possibile mantenere la composizione di anidride carbonica, azoto e basse quantità di ossigeno ideali per il prodotto. Il termine usato qui è un EMA (atmosfera modificata di equilibrio). La composizione del gas viene adattata individualmente al prodotto corrispondente.

Una pulizia accurata e un trattamento igienico sono i presupposti fondamentali per una freschezza duratura. Le atmosfere modificate, in combinazione con il relativo raffreddamento, possono essere utilizzate per prolungare la durata di conservazione dei prodotti freschi, ottenendo al contempo un design accattivante dell'imballaggio nel punto vendita.

Pasta e piatti pronti

La natura e la composizione della pasta fresca e, in particolare, dei piatti pronti sono molto diverse. Soprattutto, i prodotti multicomponente come pizze o panini pronti contengono molti alimenti diversi con durate di conservazione e proprietà di deterioramento diverse. Nella maggior parte dei casi, le atmosfere modificate possono prolungare significativamente la durata di conservazione senza l'utilizzo di ossigeno. Miscele di CO2 e l'azoto sono usati qui. La concentrazione dei gas è orientata al contenuto del prodotto. Se, ad esempio, vi è il rischio che grandi volumi di CO2 sarà assorbito dal prodotto, il contenuto di azoto dovrebbe essere scelto più alto per evitare il collasso della confezione.

Snack e noci

Gli snack, ad esempio patatine o arachidi, comportano principalmente problemi associati al contenuto di grassi del cibo. Esiste il rischio di ossidazione, per cui i prodotti possono irrancidire rapidamente se la confezione non è ottimale. Per prolungare la durata di conservazione, è quindi importante ridurre al minimo il contatto con l'ossigeno. Vengono spesso utilizzate atmosfere modificate con il 100% di azoto. In questo modo si può prevenire un deterioramento prematuro, mentre queste atmosfere forniscono anche protezione da danni meccanici a prodotti sensibili, ad esempio patatine fritte in confezioni convenzionali.

Wine

I gas o miscele di gas sono spesso utilizzati per proteggere il vino nelle diverse fasi del suo processo produttivo e per mantenere la qualità del prodotto. Sono principalmente utilizzati per evitare il contatto con l'ossigeno e prevenire il deterioramento microbico. Lo spazio di testa del serbatoio viene sostituito con un gas inerte o una miscela di gas, ad esempio CO2, N2 o Ar. La composizione dei gas viene scelta in base al tipo di vino.

caffè

Essendo un prodotto essiccato, il caffè è relativamente insensibile al deterioramento da parte dei microrganismi. Tuttavia, il rischio che gli acidi grassi in esso contenuti si ossidino e irrancidiscano il prodotto. Per evitare ciò, l'ossigeno viene escluso dalla confezione del caffè. Al contrario, nelle bustine o capsule di caffè viene spesso utilizzata un'atmosfera modificata comprendente azoto puro.

Confezionatrice in atmosfera modificata e relativi dispositivi

Per confezionare un prodotto in una confezione in atmosfera modificata sono necessari macchinari sofisticati per eliminare l'aria dalla camera di confezionamento e sostituirla con un gas diverso o una miscela di gas definita con precisione, quindi sigillare il prodotto nella confezione in modo che solo l'atmosfera modificata circondi il prodotto e nessun altro gas indesiderato.

Sono state sviluppate tecnologie all'avanguardia per garantire che la miscela di gas sia quella corretta e per verificare che una volta sigillate le confezioni contengano la giusta miscela e non perdano.

Per vari tipi di confezionatrici in atmosfera modificata, vedere i dettagli delle nostre macchine MAP in questa pagina.

Controllo qualità confezionamento in atmosfera modificata

Nel confezionamento in atmosfera modificata, devi sempre assicurarti che l'aria modificata riempita abbia il giusto rapporto di miscelazione come previsto o pianificato. Sono necessari i seguenti dispositivi.

Miscelatori e contatori di gas

Nel processo di confezionamento l'aria all'interno della confezione viene sostituita da un gas o da una miscela di gas. Le atmosfere modificate premiscelate sono disponibili in diverse miscele e con diversi marchi. Oggi, nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati miscelatori di gas in loco per creare queste miscele di gas. I miscelatori di gas MAP forniscono qualità e sicurezza del gas verificate nel processo di confezionamento, per alimenti privi di germi e di lunga durata. Ma soprattutto offrono un'elevata flessibilità all'utente. Premendo un pulsante è possibile produrre miscele diverse nel più breve tempo possibile su una linea di confezionamento, a seconda delle esigenze del prodotto. WITT offre sistemi di miscelazione e dosaggio del gas per tutte le macchine confezionatrici utilizzate nell'industria alimentare, non importa che si tratti di confezionamento sottovuoto, termoformatura, flow pack o confezionatrice a campana. I sistemi di miscelazione del gas sono adattati al tipo di prodotto e ai processi specifici e richiedono solo requisiti di installazione di base.

Analizzatori di gas

Gli analizzatori di gas sono essenziali per il controllo di qualità nel processo MAP. Il monitoraggio può essere effettuato come analisi continua durante il processo di confezionamento o campionamento a lotti dopo il processo di confezionamento. Per l'analisi continua, un modulo analizzatore di gas è integrato nel sistema di miscelazione del gas. L'analizzatore di gas controlla la corretta composizione della miscela di gas. Il test del campione fa parte del sistema di controllo della qualità di quasi tutte le aziende che lavorano con atmosfere modificate. Tramite un ago, viene prelevato un campione dalla confezione. Gli analizzatori di gas di alta qualità utilizzano sensori moderni, molto precisi e rapidi e che richiedono un volume di gas molto basso. Sono quindi adatti anche a pacchi con spazio di testa molto ridotto e un volume di gas molto basso all'interno del pacco. Tutti i dati vengono registrati e possono essere archiviati per la documentazione QA completa.

Rilevamento delle perdite

Le atmosfere modificate funzionano solo se il gas protettivo rimane all'interno della confezione. La confezione deve essere completamente ermetica. Come garanzia di freschezza per rivenditori e consumatori, il rilevamento delle perdite delle confezioni può anche fornire un vantaggio competitivo. Il test delle perdite previene resi inutili, perdita di prestigio, conseguenze legali e, nel peggiore dei casi, perdita di affari. Per ottimizzare l'assicurazione della qualità, l'utente può scegliere tra soluzioni per test a campione o in linea, basate sulla CO2 o un test delle bolle d'acqua. I sistemi di rilevamento delle perdite delle confezioni rilevano in modo affidabile anche la più piccola perdita e sono facili da usare. Inoltre, tutti i test possono essere registrati e documentati digitalmente per i clienti.

Monitoraggio dell'aria ambiente

I sistemi di monitoraggio dei gas per l'aria ambiente proteggono i dipendenti e rendono più sicuro l'uso di gas come l'anidride carbonica. Questo non è tossico ma si accumula inosservato in ambienti chiusi e sostituisce l'ossigeno nell'aria. Una concentrazione dello 0.3 percento di anidride carbonica nell'aria ambiente può essere pericolosa per la salute. La concentrazione massima consentita sul posto di lavoro è dello 0.5 percento. Al cinque percento possono verificarsi mal di testa e vertigini; l'otto percento e più porta all'incoscienza o addirittura alla morte. L'unità di avviso del livello del gas monitora costantemente la concentrazione del rispettivo gas nell'aria ambiente e attiva un allarme acustico e visivo quando vengono superati i limiti definibili individualmente. Semplice ed efficace.

Per alimenti e verdure, le atmosfere controllate non vengono utilizzate solo nel confezionamento ma anche per il controllo del controllo della maturazione, in apposite camere di maturazione con l'ausilio dell'etilene. Utilizzando analizzatori di gas, è possibile monitorare l'atmosfera ambientale.

■ Richiesta >>

Ottieni un preventivo

Invia un'e-mail di richiesta diretta a [email protected] è preferito.

Per favore inserisci il tuo nome
Il nome della tua azienda
Il tuo indirizzo email valido
Il tuo numero di telefono valido, WhatsApp, numero WeChat
Dicci che tipo di prodotti stai per confezionare e la dimensione dei pacchi (in centimetri o pollici)
Per favore dicci le tue richieste in dettaglio
Fai clic o trascina i file in quest'area per caricarli. Puoi caricare fino a 6 file.
Carica un file contenente i tuoi requisiti. Formato consentito: .jpg, .jpeg, .png, .pdf. Dimensione massima del file 10 MB, numero massimo di file: 6.

Scansiona per aggiungere WeChat

contatta Lander Machinery

Scansiona per inviare un messaggio WhatsApp

contatta Lander Machinery